Zum Inhalt der Seite springen

L'anno del programma ECoD: partecipa a un viaggio democratico unico

Cosa possiamo aspettarci dall'anno del programma ECoD? 
Mathis: Tra settembre 2023 e agosto 2024, la primissima Capitale europea della democrazia ospiterà un'intera serie di attività per celebrare la democrazia, discutere sfide urgenti e mostrare le migliori pratiche. Insieme a una vasta gamma di partner, stiamo lavorando per creare un programma coinvolgente, diversificato e inclusivo per un pubblico europeo. 

Accanto a eventi più tradizionali come conferenze e mostre, ci sarà tutta una serie di format innovativi, tra cui hackathon, teatro interattivo, interventi pubblici, festival e progetti partecipativi. E questo elenco non vuole assolutamente essere esaustivo: siamo aperti a proposte audaci e creative. 

Qual è lo scopo dell'anno del programma ECoD?
Mathis: Il nostro obiettivo è creare un'esperienza democratica inclusiva che attragga persone di ogni estrazione sociale. Vogliamo portare al tavolo voci diverse per ascoltare le loro idee, prospettive e preoccupazioni. Una grande minaccia per la nostra democrazia è la mancanza di interazione tra le diverse comunità: non ci parliamo abbastanza, specialmente con persone al di fuori delle nostre stesse bolle. Ecco perché stiamo cercando un'ampia gamma di partner che possano raggiungere pubblici diversi per coinvolgerli attivamente in un dialogo sul nostro futuro democratico.

Vogliamo evitare di ospitare una serie di eventi isolati che si svolgono a porte chiuse in una sala conferenze da qualche parte. Invece, l'idea è quella di stabilire uno stretto legame con i residenti della città detentrice del titolo. Saranno una pietra angolare del programma, ogni attività nell'anno del programma dovrebbe essere un'opportunità per loro di essere coinvolti.

Chi può contribuire?
Mathis: Chiunque sia appassionato di democrazia e si dedichi a innovarla: istituzioni, reti, organizzazioni della società civile, imprese, associazioni, gruppi giovanili – tutti i tipi di organizzazioni interessate alla democrazia. Come leader nel tuo campo, vogliamo le tue idee creative. Dal momento che vogliamo raggiungere il maggior numero possibile di comunità e gruppi diversi, stiamo cercando la più ampia gamma possibile di partner. Chiunque tu sia, vogliamo ascoltare le tue idee.

Quali vantaggi ci sono per i contributori?
Mathis: Innanzitutto, farai parte di un esperimento democratico, qualcosa di ampio e totalmente inedito. L'anno del programma è un palcoscenico attraente con visibilità in tutta Europa per la tua organizzazione o la tua iniziativa. È anche la tua occasione per testare nuovi formati, raggiungere un nuovo pubblico e fare rete con una vasta comunità di innovatori democratici e organizzazioni che la pensano allo stesso modo. 

Una volta annunciata la città del titolo, apriremo lì un ufficio locale, che ti supporterà nell'organizzazione e nella realizzazione del tuo evento. Lavoreremo anche a stretto contatto con l'amministrazione comunale per garantire che il programma proceda senza intoppi e per fornire l'accesso alla sua infrastruttura sociale.

Come posso essere coinvolto io o la mia organizzazione?
Mathis: Se vuoi essere coinvolto, o sei solo curioso e vorresti saperne di più, mandami un emaile possiamo impostare una chiamata. Non importa in che fase ti trovi con la tua proposta: siamo qui per condividere e discutere idee, co-creare e supportarti. Saremmo davvero lieti se prendessi in considerazione l'idea di far parte della più grande celebrazione della democrazia europea.

Rimani informato, partecipa! Iscriviti alla nostra Newsletter!